Quanta esperienza professionale è richiesta per fare il tuo primo test di certificazione ASE? | 2018 | articoli

Quanta esperienza professionale è richiesta per fare il tuo primo test di certificazione ASE?


Se sei un meccanico che cerca di guadagnare di più, le tue opzioni sono piuttosto limitate. Puoi cercare lavori nel settore automobilistico e sperare di trovare un'opportunità, ma dovrai anche competere con un certo numero di altri meccanici che sono anche alla ricerca di una paga migliore. Potresti chiedere al tuo capo un aumento, ma generalmente non ha un tasso di successo molto alto, indipendentemente dal settore in cui ti trovi.

Mentre non esiste un metodo infallibile per garantire un salario migliore del meccanico, quello che è stato più affidabile sta diventando certificato da ASE. Dal 1972, questa organizzazione privata senza scopo di lucro ha aiutato i meccanici a ottenere la formazione di cui hanno bisogno per guadagnare il reddito che meritano. Tuttavia, prima di poter cogliere i vantaggi di questo processo, dovrai sostenere i test di certificazione, che richiedono i prerequisiti, ovvero l'esperienza lavorativa.

Hai bisogno di esperienza lavorativa per ottenere la certificazione ASE?

Se vuoi accedere a lavori di un tecnico auto migliore, una certificazione ASE ti aiuterà - come abbiamo appena detto - ma ti starai chiedendo di quanta esperienza avrai bisogno. Dopotutto, può essere difficile trovare un lavoro senza essere certificato, ma impossibile ottenere esperienza senza avere quel lavoro.

Ci sono buone notizie e cattive notizie qui. La buona notizia è che non è necessario alcun tipo di esperienza lavorativa per sostenere i test che portano alla certificazione. Esistono quattro categorie in cui vengono amministrati i test. Loro sono:

  • Tecnico riparatore
  • Consulente di servizio
  • Specialista parti
  • Stima del danno collisione

La cattiva notizia è che anche se si passa a pieni voti, se non si ha l'esperienza lavorativa minima richiesta, non si sarà certificati. ASE ti invierà il rapporto punteggio, ma fino a quando non soddisfi i requisiti di lavoro, non ci sarà alcun certificato.

Fortunatamente, hai solo bisogno di due anni di esperienza per essere certificato come consulente del servizio, specialista delle parti o stimatore del danno di collisione. Per essere certificato come tecnico riparatore, ci sono tre requisiti. La maggior parte dei test dura due anni. Il test G1 ne prende solo uno. Per i test L1, L2 e L3, avrai bisogno di tre anni di esperienza.

Posso candidarmi ai lavori del settore automobilistico con il solo rapporto del punteggio?

Ora, ottenere un punteggio elevato in questi test è ancora impressionante. In effetti, potrebbe essere corretto dire che è ancora più impressionante data la tua mancanza di esperienza. Ma molti meccanici vogliono sapere se possono usare quel rapporto punteggio per richiedere altri lavori tecnici. La risposta è che sicuramente puoi. Non c'è nulla che ti fermi e ASE non può limitare il tuo utilizzo. Detto questo, chiunque abbia anche lontanamente familiarizzato con il settore saprà che il rapporto sul punteggio rappresenta una mancanza di esperienza lavorativa da parte vostra, qualcosa che non aiuterà in un colloquio.

Tuttavia, se stai solo cercando di mettere piede alla porta di una concessionaria o di un'officina di riparazione di autoveicoli, avere un rapporto di punteggio impressionante ti aiuterà sicuramente a distinguerti. Mostrerà anche che sei disposto a lavorare sodo e investire nella tua carriera invece di aspettare in giro.

Come dimostrare la tua esperienza lavorativa

Per quelli di voi che hanno l'esperienza lavorativa richiesta, quell'ultima sezione non è un problema. Tutto ciò di cui devi preoccuparti sta dimostrando a ASE quanti anni hai lavorato come meccanico. Ovviamente, non ti prenderanno parola per questo.

Quello che devi fare è stampare il modulo di esperienza lavorativa ASE. Ci sono due pagine quindi assicurati di dare sia al tuo supervisore che al tuo datore di lavoro. Chiedi loro di confermare per quanto tempo hai lavorato come meccanico e di fornire dettagli rilevanti sul tuo lavoro. Una volta firmato il modulo, aggiungi la tua firma e poi spediscilo per posta o via fax al servizio clienti ASE.

Cosa succede se ho lavorato in più posti?

Se hai tenuto più lavori meccanici nel corso degli anni, ti starai chiedendo come fare per ottenere la conferma della tua storia lavorativa. Puoi ancora fare il tuo attuale datore di lavoro, se sono a proprio agio con questo. Dopotutto, probabilmente hanno esaminato la tua esperienza prima di assumerti.

Altrimenti, dovrai tornare da un vecchio datore di lavoro per confermare quanto tempo hai lavorato per loro e ottenere le firme in quel modo.

Nonostante ciò che potresti aver sentito, ottenere la certificazione da ASE non richiede uno sforzo erculeo da parte tua. Finché hai l'esperienza di lavoro richiesta - che è solo tre anni, al massimo - tutto ciò che serve è un po 'di tempo per inviare i moduli e superare i test.

Se sei già un meccanico certificato e sei interessato a lavorare con Vermin-Club, invia un'applicazione online per l'opportunità di diventare un meccanico mobile.

Articolo Precedente

P0186 Codice errore OBD-II: Sensore temperatura carburante

P0186 Codice errore OBD-II: Sensore temperatura carburante "B" Gamma circuito / prestazioni

Definizione del codice di errore P0186 Sensore temperatura carburante "B" Gamma circuito / prestazioni Cosa significa il codice P0186 P0186 è un codice......

Articolo Successivo

Come fai a sapere quando il tuo fluido di trasmissione deve essere cambiato?

Come fai a sapere quando il tuo fluido di trasmissione deve essere cambiato?

L'olio o il fluido della trasmissione è una parte vitale delle prestazioni del veicolo, poiché lubrifica i vari componenti e le superfici interne del......