Come diagnosticare gli altoparlanti dell'auto soffiata | 2018 | articoli

Come diagnosticare gli altoparlanti dell'auto soffiata


Persino i sistemi audio di altissima qualità si consumano nel tempo, specialmente se ti piace ascoltare la tua musica ad alto volume. Se gli altoparlanti della tua auto sembrano muti o se non funzionano affatto, devi controllare se uno o più dei tuoi altoparlanti sono saltati, in modo che tu possa averli riparati o sostituiti.

Parte 1 di 2: ascolta i tuoi altoparlanti

Il primo passo da compiere prima di sostituire un altoparlante è determinare esattamente quale dei diffusori ha subito danni. Puoi farlo semplicemente ascoltandoli. Dovresti essere in grado di identificare facilmente un diffusore con un problema dal suono che produce.

Passaggio 1: alza il volume. Accendi la radio del tuo veicolo e alza il volume.

Ascolta qualsiasi distorsione nella qualità del suono, ad esempio un suono sibilante. Se un altoparlante è bruciato, la distorsione dovrebbe aumentare quando si alza il volume.

Ascolta ciascuno dei tuoi altoparlanti per determinare quali di essi sono saltati.

Passaggio 2: verifica la portata del sistema. Seleziona una canzone dal tuo CD o lettore MP3 che ha una gamma completa di suoni, in particolare un basso forte.

La sottostazione, come assenza di alte frequenze o bassi, è un sicuro segno di altoparlante bruciato.

Passaggio 3: controlla gli alti e i bassi. Dopo aver controllato gli intervalli del sistema, valutare gli alti e i bassi sul sistema.

  • Mancia: Assicurati che ognuno sia nel mezzo dell'intervallo. Altrimenti, la mancanza di suono potrebbe derivare dalle impostazioni piuttosto che da un problema con l'altoparlante.

Passaggio 4: ascolta i problemi audio. Ascolta l'audio generale dei tuoi altoparlanti e verifica eventuali scricchiolii o rumori di crepitio. Potresti anche sentire un suono tremante.

Il rumore del woofer può indicare un altoparlante completamente bruciato. Popping potrebbe indicare che il tuo tweeter è andato male.

  • Mancia: Tocca i diffusori grandi per vedere se senti delle vibrazioni. Questo ti dice che stanno lavorando attivamente. I diffusori più piccoli non possono creare vibrazioni anche quando stanno lavorando.

Parte 2 di 2: Ispeziona gli altoparlanti

Materiale necessario

  • Batteria (9 volt)
  • Tester multimetro

Una volta identificato quale diffusore o diffusori hanno problemi, puoi controllarli ulteriormente con un multimetro.

  • avvertimento: Praticare sempre la sicurezza mentre si lavora con apparecchiature elettriche per evitare qualsiasi possibilità di lesioni. Non utilizzare o collegare strumenti in un altoparlante ancora collegato all'alimentazione.

  • Mancia: Questo è anche un buon momento per verificare le connessioni per vedere se ci sono connessioni o altri problemi. La soluzione potrebbe essere semplice come stringere un filo allentato.

Passaggio 1: scollegare l'altoparlante. Svitare l'altoparlante dal suo supporto.

Rimuovere i cavi dal sistema audio e con loro ancora attaccati all'altoparlante, collegarli a una batteria da 9 volt.

Potresti sentire un suono schioccante proveniente dall'altoparlante. Ciò significa che l'altoparlante sta funzionando. Se non c'è audio, indica che l'altoparlante è saltato.

Passaggio 2: controllare l'altoparlante per la vibrazione. Rimuovere la copertura dall'altoparlante e collegare nuovamente i cavi alla batteria.

Guarda per vedere se il cono si muove. Se lo fa, ciò indica un problema con la connessione piuttosto che un altoparlante bruciato.

Passaggio 3: controlla l'altoparlante con un multimetro. Utilizzare un multimetro per testare l'altoparlante.

  • Mancia: Un tipico multimetro misura in genere tensione, corrente e resistenza.

Collegare il multimetro a ciascun terminale dell'altoparlante in cui si collegano i fili.

Se il multimetro legge 1.0 ohm, l'altoparlante funziona. Se visualizza una lettura di infiniti ohm, l'altoparlante è saltato.

Step 4: Determina la quantità di danni al diffusore. La quantità di danni determinerà se è necessario riparare o sostituire l'altoparlante.

Cerca eventuali lacrime o buchi sull'altoparlante. È possibile riparare piccole lacrime con un sigillante progettato per l'uso con gli altoparlanti.

Sostituisci un altoparlante con una grande lacerazione o foro.

Passaggio 5: ripetere questi passaggi con qualsiasi altro diffusore. Ripeti il ​​precedente con qualsiasi altro diffusore che abbia problemi di suono.

  • Mancia: Controlla tutti i diffusori allo stesso tempo in modo da poter identificare correttamente eventuali problemi e sostituirli tutti in una volta, se necessario.

Danni estesi possono significare che è necessario sostituire l'intero sistema di altoparlanti.

Ascoltare periodicamente i diffusori e se si notano differenze nella qualità dell'audio, è possibile identificare immediatamente i problemi relativi agli altoparlanti e correggerli.

Se non si è sicuri della causa del problema, è possibile chiedere a un tecnico audio esperto di verificare il sistema radio e diagnosticare il problema prima di spendere i soldi per sostituire alcune parti o interi diffusori che erano perfettamente a posto in primo luogo.

Articolo Precedente

Come trovare il codice Keyless su un Ford Explorer o Mercury Mountaineer

Come trovare il codice Keyless su un Ford Explorer o Mercury Mountaineer

Molti Ford Explorers e Mercury Mountaineers sono stati fabbricati con un'opzione conosciuta come la tastiera keyless entry Ford. Alcuni modelli si......

Articolo Successivo

Quali parti della mia auto richiedono assegni regolari?

Quali parti della mia auto richiedono assegni regolari?

Controlli regolari significano semplicemente prestare attenzione ad alcuni dei componenti principali della tua auto, quindi eventuali problemi o esigenze......