Come sostituire un contenitore di controllo delle emissioni evaporative | 2018 | articoli

Come sostituire un contenitore di controllo delle emissioni evaporative


Mantenere l'aria che respiriamo più pulita possibile è il motivo principale per cui i veicoli di oggi hanno dispositivi di controllo delle emissioni collegati. La verità è che la maggior parte dei carburanti emettono vapori che non sono solo pericolosi per il nostro ambiente, ma quando vengono spesso inalati possono portare a diverse condizioni respiratorie, compresa la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO).

Nel tentativo di ridurre le emissioni nocive provenienti da combustibili incombusti, una serie di filtri di controllo delle emissioni sono installati all'interno del sistema di alimentazione del veicolo per rimuovere gli idrocarburi potenzialmente dannosi e per migliorare l'efficienza del carburante all'interno della camera di combustione del motore del veicolo. Il componente che filtra la maggior parte del vapore incombusto che si accumula all'interno del serbatoio del carburante è il serbatoio di controllo delle emissioni per evaporazione.

Il contenitore di controllo delle emissioni per evaporazione è collegato a un tubo del carburante collegato alla cella a combustibile. Il vapore o i gas della cella a combustibile entra nel contenitore di controllo delle emissioni EVAP e viene fatto circolare attraverso un sistema di filtri al carbone. Una volta che il vapore entra nel contenitore, vengono convertiti due gas. Il primo include l'idrocarburo, che viene ridistribuito attraverso il solenoide di spurgo EVAP nel sistema di alimentazione e viene bruciato durante il processo di combustione. Il gas secondario emesso dal contenitore emissioni EVAP è l'anidride carbonica, che esce dal serbatoio dal solenoide EVAP sfiato e distribuito all'aria esterna.

Per un periodo di tempo, sporcizia, detriti e polvere iniziano a formarsi all'interno del contenitore di controllo delle emissioni e tipicamente influisce sul funzionamento di valvole e solenoidi di sfiato che funzionano in congiunzione con il contenitore. Se ciò si verifica, renderà inutile il sistema EVAP, il che potrebbe causare il fallimento delle prove di emissioni, il controllo della spia del motore e, in alcuni casi, il riavvio del motore a causa dell'eccessiva pressione del vuoto all'interno della cella a combustibile.

Quando il contenitore di emissioni EVAP fallisce, attiva un codice di errore OBD-II (0499) raccolto dall'ECM del veicolo e comunica a un meccanico che esiste un problema di pressione con il sistema EVAP. Se il contenitore EVAP è danneggiato o non funziona correttamente, deve essere sostituito, in quanto non può essere riparato o riparato sul veicolo.

  • Nota: Ai fini del presente articolo, discuteremo i passaggi per la rimozione e la sostituzione del contenitore di controllo delle emissioni EVAP che si trova nella parte posteriore del veicolo o nella parte anteriore del veicolo. Fare sempre riferimento al manuale di assistenza del veicolo per le istruzioni esatte e la posizione del solenoide di sfiato EVAP.

  • avvertimento: La sostituzione del contenitore di controllo delle emissioni EVAP richiederà di sollevare il veicolo su un sollevatore idraulico o con martinetti e cavalletti. Richiederà inoltre di rimuovere l'alimentazione dalla batteria. Assicurarsi di rimuovere i terminali positivo e negativo dalla batteria prima di toccare qualsiasi componente o rimuovere qualsiasi parte.

Parte 1 di 3: Determinazione dei sintomi di un contenitore di controllo delle emissioni difettoso di EVAP

Molto spesso, un problema con il sistema EVAP o con il sistema di controllo delle emissioni è di natura elettrica o con sensori che monitorano questo sistema. In alcuni casi, un problema con il contenitore EVAP attiverà un codice di errore OBD-II (P-0499) che indica un problema di pressione con il sistema EVAP. Ci sono alcuni segnali di allarme che potrebbero anche indicare che esiste un problema con il contenitore di controllo delle emissioni di EVAP, inclusi i seguenti:

Controllare i display della luce del motore sul cruscotto: quando si verifica un problema con il contenitore del controllo delle emissioni EVAP, sul cruscotto viene visualizzata la spia del motore di controllo. Quando viene rilevato un problema di pressione o viene rilevato un eccesso di vuoto nella cella a combustibile, l'ECM rileva il problema e attiva la spia del motore di controllo. Questa luce deve essere ripristinata dopo aver sostituito il contenitore di controllo delle emissioni EVAP se questa è la fonte del codice di errore.

sovrapressione all'interno della cella a combustibile: Quando il contenitore EVAP si ostruisce o il carbone all'interno del filtro si satura con troppa umidità (che è causato da acqua in eccesso nella benzina), il filtro interrompe la raccolta del vapore dall'interno della cella a combustibile. Questo fa sì che la pressione eccessiva si accumuli nel serbatoio del carburante causando una riduzione della pressione del carburante, troppa pressione del carburante e, in alcuni casi, rotture di condutture del carburante o guarnizioni sulla cella a combustibile. Questa attività attiva la spia del motore di controllo e altri indicatori di allarme del sistema di alimentazione.

L'indicatore del serbatoio del carburante non funziona: a volte quando c'è una pressione eccessiva all'interno della cella a combustibile, l'indicatore del serbatoio del carburante visualizza informazioni imprecise. Questo potrebbe indicare che c'è un problema con il contenitore EVAP, che dovrebbe essere ispezionato da un meccanico certificato ASE.

Un test delle emissioni fallito: il contenitore EVAP è un componente fondamentale del test delle emissioni. Se il contenitore non funziona in modo efficiente, può causare il guasto di un veicolo a un test delle emissioni.

Parte 2 di 3: Sostituzione del contenitore di controllo delle emissioni EVAP

Come indicato sopra, ci sono comunemente due posizioni diverse per il contenitore di controllo delle emissioni EVAP, vicino alla cella a combustibile e all'interno del vano motore. Poiché la posizione esatta di questo componente è unica per il veicolo su cui si sta lavorando, si consiglia vivamente di acquistare un manuale di assistenza per marca, modello e anno specifico del veicolo che si sta riparando. In genere il manuale di servizio fornisce la posizione esatta del contenitore EVAP insieme a passaggi di sostituzione specifici, come raccomandato dagli ingegneri che hanno creato questi veicoli.

Materiale necessario

  • Chiave a brugola o chiave a cricchetto
  • Torcia elettrica
  • cacciavite a testa piatta
  • Jack
  • Jack sta o ascensore idraulico
  • Olio penetrante
  • Contenitore di controllo delle emissioni EVAP di ricambio
  • Tubi di sfiato di ricambio
  • Occhiali di sicurezza

  • Mancia: Assicurati di indossare occhiali di sicurezza durante tutte le fasi di questo progetto poiché il potenziale di detriti che cadono negli occhi è elevato quando si lavora sotto un veicolo.

  • avvertimento: Se si esamina le suddette informazioni o le istruzioni riportate di seguito e hanno stabilito che questo processo è troppo complesso o oltre il livello di comfort, si prega di non tentare di sostituire il solenoide EVAP sfiato. Uno dei nostri meccanici certificati ASE locali sarà lieto di aiutarti.

Passaggio 1: scollegare la batteria del veicolo. Individuare la batteria del veicolo e scollegare i cavi positivo e negativo della batteria prima di procedere.

Il contenitore EVAP è collegato a un'imbracatura elettrica.

Passaggio 2: Sollevare la parte posteriore del veicolo. Il contenitore di controllo delle emissioni EVAP si trova sul lato del conducente, vicino ai pneumatici posteriori.

Sollevare il veicolo dal posizionamento del martinetto consigliato e posizionare la parte posteriore del veicolo su cavalletti per supporto. Assicurati di mantenere la pressione sul martinetto dopo aver abbassato il veicolo sui cavalletti per maggiore sicurezza.

Passaggio 3: individuare il contenitore EVAP. Sulla maggior parte dei veicoli domestici e stranieri venduti negli Stati Uniti, il contenitore delle emissioni EVAP si trova accanto alla cella a combustibile.

È modellato in un design rettangolare o sferico e ha tre linee di vapore ad esso collegate. Una linea si collega alla cella a combustibile, una al solenoide di spurgo EVAP e una al solenoide di sfiato EVAP. C'è anche un cablaggio elettrico collegato a questo contenitore.

Fase 4: Lubrificare i bulloni e le fessure con fluido penetrante. Per evitare di spanare i bulloni, spruzzare fluido penetrante sui bulloni e le clip che fissano il contenitore EVAP sul veicolo.

Poiché questa parte è stata esposta a sporcizia stradale, acqua e, in alcuni casi, sale; è probabile che i bulloni si siano arrugginiti. Spruzzandoli con olio penetrante si riduce il rischio di spogliare questi bulloni e risparmiare un sacco di tempo e frustrazione.

Passaggio 5: rimuovere il cablaggio elettrico. Dopo aver spruzzato i bulloni con olio penetrante, lasciatelo assorbire per un po '.

Nel frattempo, noterai che il contenitore EVAP ha un cablaggio elettrico collegato all'unità. Rimuovere questa imbracatura inserendo un piccolo cacciavite a lama piatta in una fessura che contiene una piccola clip di plastica. Abbassare la clip con il cacciavite e rimuovere con attenzione il cablaggio elettrico dal contenitore EVAP.

  • Mancia: Su alcuni contenitori non ci sarà un cablaggio elettrico. Tuttavia, ci dovrebbe essere un sensore o un altro filo elettrico collegato per il monitoraggio dell'unità. Rimuovere come indicato nel manuale di assistenza del veicolo.

Passaggio 6: Rimuovere i tubi di ventilazione dal contenitore EVAP. Come descritto sopra, vi sono in genere tre tubi collegati al contenitore: il solenoide di sfiato EVAP, la cella a combustibile e il solenoide di spurgo EVAP.

Rimuovere tutti e tre questi tubi e contrassegnare chiaramente quale tubo si attacca allo specifico raccordo maschio sul contenitore di controllo delle emissioni EVAP. Procedere utilizzando nastro adesivo e descrizioni dei segni sul nastro, quindi avvolgendo il nastro su ciascun tubo.

Passo 7: Rimuovere il bullone (s) che tiene il contenitore di controllo delle emissioni di EVAP. Il contenitore di controllo delle emissioni EVAP è collegato a una staffa in due modi.

Innanzitutto, ci sono due bulloni che fissano il contenitore a una staffa. Su alcuni veicoli, un set secondario di clip fissa il contenitore al carrello del veicolo. Ci sono comunemente uno o due bulloni. Rimuovere questi bulloni usando un cricchetto, un'estensione e una presa da 10 mm (nella maggior parte dei casi sarà di 10 mm).

Passaggio 8: rimuovere il contenitore EVAP dai clip (se applicabile). In molti casi questa parte è collegata a una serie di clip sul retro.

È possibile accedere a queste clip dopo aver rimosso i bulloni. Usando un cacciavite a punta piatta, premere con cautela sulla clip e far scorrere la cartuccia di emissioni EVAP dalla staffa.

Passaggio 9: rimuovere il vecchio contenitore di controllo delle emissioni EVAP. Una volta rimossi tutti i cavi, i tubi e le clip, il contenitore dovrebbe essere facilmente rimosso.

Rimuovere il vecchio contenitore e ispezionarlo per eventuali segni di corrosione, fori o segni di bruciatura che potrebbero aver contribuito al fallimento.

Passaggio 10: installare il nuovo contenitore di controllo delle emissioni EVAP. L'installazione di questo componente è un'inversione esatta della rimozione.

Prima di installare il nuovo contenitore, ispezionare le condizioni dei tubi di ventilazione. Se sono usurati, screpolati o mostrano segni di invecchiamento, sostituirli.

Passaggio 11: collegare bulloni e clip. Far scorrere il contenitore EVAP sulle clip di supporto (se applicabile) e collegare il contenitore EVAP alla staffa con i bulloni.

Passo 12: rimontare il tubo di sfiato e il cablaggio elettrico. Tutto ciò che è stato rimosso dovrebbe essere reinstallato come prima.

Passaggio 13: pulire sotto il veicolo. Prima di terminare il lavoro, assicurati di rimuovere tutti gli strumenti, i detriti e l'hardware da sotto il veicolo per evitare di investirli con il tuo veicolo.

Passo 14: Abbassare il veicolo dai cavalletti.

Passaggio 15: ricollegare i cavi della batteria. Stringere il cavo con una chiave.

Parte 3 di 3: Prova di guida del veicolo

Un test drive per questa riparazione è in realtà molto breve, poiché in molti casi l'errore di questa parte verrà visualizzato in modalità inattiva o di avvio. Tuttavia, prima di completare il test drive, è importante avviare il veicolo e cancellare eventuali codici di errore precedentemente scaricati. Questo ti darà una "lavagna pulita" in cui testare il nuovo contenitore di controllo delle emissioni di EVAP.

Passaggio 1: avviare il veicolo. Lascia che si scaldi alla temperatura di esercizio.

Passaggio 2: controllare il dashboard per verificare che la spia del motore di controllo non si accenda. In caso affermativo, è necessario spegnere il veicolo e completare una scansione diagnostica.

I codici di errore devono essere cancellati sulla maggior parte dei veicoli dopo aver completato questo servizio.

Step 3: Spegni il veicolo. Dopo aver verificato che il motore di controllo o le altre luci siano sparite, spegni il veicolo.

Se i codici di errore continuano a essere visualizzati, ricontrollare le connessioni al contenitore poiché è possibile che le linee di sfiato siano installate in modo errato.

Fase 4: prendere il veicolo su un test su strada di 10 miglia. Tornare a casa e verificare che la spia del motore di controllo non si illumini.

Questo lavoro è abbastanza semplice da completare; tuttavia, dal momento che stai lavorando con il sistema EVAP e il sistema di alimentazione, potrebbero esserci alcuni passaggi complessi. Se hai letto queste istruzioni e ancora non ti senti sicuro al 100% nel completare questa riparazione, ti preghiamo di contattare uno dei meccanici ASE certificati di Vermin-Club per completare la sostituzione del filtro di controllo delle emissioni per evaporazione.

Articolo Precedente

Quale materiale per tubi per auto è il più resistente e durevole?

Quale materiale per tubi per auto è il più resistente e durevole?

Il calore all'interno del vano motore è mortale: trasforma i tubi in gomma fragili, provocandone la rottura e l'usura. Ovviamente, si desidera......

Articolo Successivo

Quanto dura un ammortizzatore?

Quanto dura un ammortizzatore?

La tua auto ha un sistema di sospensioni che fornisce ammortizzazione degli urti e urti durante la guida su strada. La sospensione aiuta anche a......