Come controllare una batteria per auto 2021 |articoli

Come controllare una batteria per auto


Non fallisce mai - sei di fretta e i bambini stanno facendo i capricci sul sedile posteriore. Vai ad avviare la tua auto e tutto ciò che senti è un clic. Grande.

Pensi che la batteria sia il tuo problema, ma non ne sei sicuro. Fortunatamente, è possibile controllare lo stato di carica della batteria utilizzando un multimetro economico. Questo test rivelerà se la batteria è completamente carica o meno.

Parte 1 di 2: testare la batteria

Per testare in modo sicuro ed efficiente la batteria, sono necessari un paio di strumenti di base.

Materiale necessario

  • Occhiali di sicurezza
  • Guanti protettivi
  • Multimetro digitale

Passaggio 1: trova la batteria. Il primo passo è localizzare la batteria.

La maggior parte delle batterie è sotto il cofano vicino al parafango. Tuttavia, alcuni produttori preferiscono nascondere la batteria in luoghi oscuri. Potrebbero essere nel bagagliaio, sotto il sedile posteriore - e alcuni sono persino montati bene nella ruota!

Se non riesci a trovare la batteria, consulta il manuale del proprietario o effettua una ricerca rapida sul modello della tua auto per rivelare la posizione.

Passaggio 2: configura l'attrezzatura di prova. Spegni le luci del veicolo e l'accensione, e prepara i tuoi materiali.

Tocca il cavo multimetro nero al cavo negativo della batteria e il cavo rosso al cavo positivo della batteria. Non c'è bisogno di farsi prendere dal panico se si ottengono i contatti indietro; vedrai solo una lettura negativa invece di una positiva. Questo è solo un dolce promemoria che il rosso diventa rosso e il nero diventa nero.

Trasforma il tuo misuratore in impostazione volt DC. Questa è la lettura DC con la linea sopra di esso. La lettura DC con la cosa ondulata (onda sinusoidale in termini tecnici) è la tensione CA. Questa non è l'impostazione che desideri, a meno che non pensi di testare gli elettrodomestici. Quindi, risparmia AC per la lavatrice.

Passaggio 3: leggere i risultati del test. Controlla la lettura della tensione sullo schermo.

Le letture della tensione della batteria sono le seguenti:

  • 12,66 volt = 100% carico
  • 12,45 volt = 75% di carico
  • 12,24 volt = 50% addebitato
  • 12,06 volt = 25% addebitato
  • 11,89 volt = 0% addebitato

Queste letture sono per una batteria a 80 gradi Fahrenheit. La tensione della batteria cambierà .01 volt per ogni variazione di temperatura di 10 gradi.

Passaggio 4: Interpretare i risultati. Se la batteria è superiore a 12,45 volt, è sufficientemente carica. Qualunque cosa al di sotto dovrebbe essere ricaricata e testata con apparecchiature di prova professionali.

  • Nota: Una verifica dello stato di carica non indica se la batteria è in buone o cattive condizioni. Indica solo lo stato attuale della carica. Una batteria con un basso livello di carica potrebbe essere comunque buona dopo essere stata ricaricata. Una buona batteria è quella che manterrà una carica. Una batteria cattiva è quella che non lo farà.

Passaggio 5: ricarica la batteria. Se la batteria ha uno stato di carica basso, il passo successivo è ricaricarlo e testarlo ulteriormente.

Questo può essere fatto con un caricabatterie portatile o caricando la batteria con l'alternatore. Se decidi sulla seconda opzione, dovrai prima saltare la batteria. Quindi, guidare il veicolo per 20 minuti circa a velocità superiori a 40 mph. È anche possibile rimuovere la batteria e caricarla presso il negozio di ricambi auto. La maggior parte eseguirà questo servizio gratuitamente.

Passaggio 6: testare completamente la batteria. Una volta che la batteria è completamente carica, può essere testata per determinare se è buona o cattiva. La maggior parte dei negozi di ricambi auto lo farà gratuitamente.

Esistono due metodi per testare completamente una batteria:

  • Con un tester di carico: questo test applica un carico alla batteria mentre il tester controlla la tensione della batteria. Se la tensione scende al di sotto di 9,6 volt durante il test, non è buona e deve essere sostituita.

  • Con un tester elettronico: questo test invia un'onda di frequenza attraverso la batteria per determinare la condizione delle celle all'interno.

Questo è tutto! Testare una batteria è relativamente semplice, economico e ti lascia un senso di empowerment. Quindi, dopo la tua auto non si avvia e sospetti una batteria scarica, tira fuori il tuo multimetro e mettiti al lavoro. Se preferisci fare un test professionale della batteria, chiama il team a Vermin-Club.

Articolo Precedente

Le migliori auto usate da acquistare se hai un budget

Le migliori auto usate da acquistare se hai un budget

Se hai un budget limitato e hai bisogno di acquistare un'auto, è come se fosse una scelta snella. Per fortuna, ci sono molte ottime opzioni disponibili......

Articolo Successivo

Come sostituire un filtro aria abitacolo dietro il vano portaoggetti

Come sostituire un filtro aria abitacolo dietro il vano portaoggetti

I filtri aria abitacolo sono una nuova caratteristica di molti modelli di veicoli in ritardo. Questi filtri sono responsabili del filtraggio dell'aria......