Come leggere un'etichetta dell'olio motore 2020 |articoli

Come leggere un'etichetta dell'olio motore


L'olio motore è la linfa vitale di qualsiasi motore a combustione. Sebbene i prodotti petroliferi oggi utilizzati si siano evoluti da oli convenzionali crudamente raffinati a oli sintetici creati in laboratorio, l'uso dell'olio motore corretto è una parte essenziale della manutenzione del veicolo. Aiuta a garantire che tutti i componenti funzionino senza intoppi e richiedano meno riparazioni. Tuttavia, non tutto l'olio per motori è lo stesso. Se metti il ​​tipo di olio sbagliato nel tuo veicolo, o troppo o troppo poco, puoi causare danni irreparabili o almeno una sostituzione molto costosa.

Prima di acquistare l'olio per il tuo veicolo, è importante capire come leggere correttamente l'etichetta.

Comprensione del tipo di olio necessario per il tuo veicolo

Prima di acquistare l'olio, il primo passo è sapere che tipo di olio utilizza la tua auto, camion o SUV. In generale, ci sono tre tipi di olio motore:

* Olio sintetico completo * Olio convenzionale * Olio di miscela sintetico / convenzionale

All'interno del manuale del proprietario di qualsiasi veicolo è presente una sezione che parla dell'olio motore giusto che deve essere utilizzato per il proprio veicolo. Questo abbattere il tipo di olio in diverse sezioni, tra cui:

* Il tipo di olio motore (sintetico, miscelato o convenzionale) * Il valore di viscosità dell'olio motore, che sarà scritto in un formato simile a questo: 5W30

Questa valutazione è data dall'American Petroleum Institute o Society of Automotive Engineers. Vedrete un simbolo sull'etichetta dell'olio motore che mostra questa valutazione. La viscosità dell'olio motore è quanto è spessa o sottile. L'olio deve essere abbastanza spesso da aderire ai componenti mentre passa per fornire una lubrificazione adeguata. Allo stesso tempo, deve essere abbastanza sottile da poter fluire facilmente attraverso il sistema. Ci saranno due numeri, un numero basso e un numero alto. Il numero basso indica quanto è sottile l'olio, mentre il numero maggiore è il valore più alto dell'olio. La temperatura del motore determina in genere lo spessore dell'olio.

Per l'olio motore con l'etichetta 5W30, il 5W significa che l'olio ha una viscosità di 5 quando il motore è freddo, che è considerato sottile e significa che scorrerà anche prima che il motore si riscaldi. Il secondo numero (30) è la viscosità dell'olio una volta che il motore si è riscaldato.

Comprensione delle classificazioni dei servizi

Sull'etichetta dell'olio motore è riportato un codice a due lettere che indica quali tipi di veicoli sono progettati per l'olio. Inizierà con una S per i motori a benzina o una C per i motori diesel. La seconda lettera indica quali anni del modello con cui l'olio è progettato per lavorare. Per la lettera A, l'olio soddisfa i requisiti dei veicoli che sono stati sviluppati prima del 1930. La classificazione dei veicoli attuali è N, quindi il codice a due lettere dovrebbe leggere SN per i proprietari di auto a benzina relativamente nuove.

Questa classificazione diventa molto importante per i proprietari di veicoli classici, perché il tipo errato di olio potrebbe danneggiare un motore. Gli oli con le iniziali designazioni non hanno additivi per aiutare a proteggere il motore e possono ridurre le prestazioni o causare ulteriori danni se usati impropriamente.

Gli oli attuali hanno numerosi additivi progettati per proteggere vari componenti del tuo motore. Includono additivi per il controllo dell'ossidazione, per prevenire la corrosione, mantenere pulite le superfici, ridurre al minimo l'usura della valvola, impedire la ruggine e garantire che le tenute non trafilino, tra le altre funzioni.

Trovare le informazioni sull'etichetta

Il grado di viscosità è abbastanza facile da trovare su un'etichetta dell'olio motore. È spesso scritto in grandi numeri sul lato anteriore del cartone. La classificazione del servizio può essere più difficile da trovare. Può o non può essere elencato sul fronte, ma di solito si trova nelle informazioni sul retro.

Gli oli più vecchi possono avere descrizioni uniche, come ad esempio non detergenti o economici. La maggior parte degli stati consente ancora la vendita di oli con classificazioni precoci e sono spesso visti sugli scaffali con oli per i modelli attuali.

Sintomi di utilizzo dell'olio sbagliato

Se si utilizza il grado di viscosità errato dell'olio del veicolo, non si noterà molta differenza finché è vicino al grado. Tuttavia, il motore si consuma prima e può fornire prestazioni inferiori. La miscelazione di olio motore sintetico con olio convenzionale e viceversa può causare problemi di lubrificazione del motore, danni alle guarnizioni e alle guarnizioni interne del motore e problemi di surriscaldamento.

Se la classificazione del servizio è errata, è possibile ridurre le prestazioni del veicolo e causare gravi danni. Le emissioni aumenteranno e il motore potrebbe rompersi a causa della mancanza di additivi protettivi nell'olio. È importante avere un meccanico di fiducia e professionale che cambi l'olio nel veicolo e si assicuri che venga utilizzato l'olio corretto. Se viene utilizzato il grado o la classificazione sbagliata dell'olio e si verificano danni, è possibile che la garanzia sia stata annullata.

Nella maggior parte dei casi, avere un meccanico professionista completa l'olio motore e le modifiche del filtro ridurranno il potenziale di aggiungere l'olio motore sbagliato al veicolo. È sempre una buona idea controllare l'olio del motore una volta al mese, per garantire che il livello dell'olio sia al livello consigliato. Vermin-Club utilizza sempre l'olio Castrol di altissima qualità in tutti i cambi di olio.

Articolo Precedente

Come regolare i freni a tamburo

Come regolare i freni a tamburo

Molti veicoli sono dotati di freni a tamburo. Per molti anni, i freni a disco sono stati utilizzati nella parte anteriore dei veicoli, mentre i freni a......

Articolo Successivo

Come fare un'offerta su un veicolo

Come fare un'offerta su un veicolo

L'acquisto di un veicolo può intimidire, soprattutto se è la prima volta che lo fai da solo. Non è qualcosa che fai ogni giorno, ma è un'abilità che......