Come sostituire il sensore di temperatura dell'olio sulla maggior parte delle auto 2021 |articoli

Come sostituire il sensore di temperatura dell'olio sulla maggior parte delle auto


Il motore a combustione interna del tuo veicolo dipende dal funzionamento dell'olio. L'olio motore pressurizzato viene utilizzato per creare uno strato protettivo tra le parti mobili che impedisce loro di entrare in contatto l'uno con l'altro. Senza questo strato, viene generato l'eccesso di attrito e calore. In poche parole, l'olio ha lo scopo di fornire protezione sia come lubrificante che come ausilio nel raffreddamento.

Per fornire questa protezione, il motore ha una pompa dell'olio che raccoglie l'olio immagazzinato nella coppa dell'olio, aumenta la pressione e fornisce l'olio in pressione in diverse posizioni all'interno del motore attraverso le gallerie dell'olio incorporate nei componenti del motore.

La capacità dell'olio di svolgere queste funzioni diminuirà a causa di diversi fattori. Un motore si riscalda mentre è in funzione e si raffredda quando viene spento. Nel corso del tempo, questo ciclo di calore finirà per causare la perdita di capacità dell'olio di lubrificare e raffreddare il motore. Quando l'olio comincia a rompersi, creerà piccole particelle che possono intasare le gallerie petrolifere. Questo è il motivo per cui il filtro dell'olio ha il compito di estrarre quelle particelle dall'olio, e perché ci sono intervalli raccomandati in cui l'olio e il filtro devono essere cambiati.

Molti veicoli pesanti o ad uso estremo impiegheranno un indicatore di temperatura dell'olio. Questi veicoli pesanti vedranno in genere più sollecitazioni di un veicolo medio a causa del peso maggiore, lavorando in condizioni più avverse, lavorando su terreni più montuosi o trainando un rimorchio, il che aumenterà il carico sul veicolo e componenti.

Più duro è il funzionamento del veicolo, maggiore è la probabilità di vedere temperature dell'olio aumentate. Questo è il motivo per cui questi veicoli avranno normalmente un sistema di raffreddamento dell'olio ausiliario e un indicatore di temperatura dell'olio. L'indicatore utilizza un sensore di temperatura dell'olio per trasmettere informazioni che vengono visualizzate sul quadro strumenti. Ciò consente al conducente di sapere quando l'olio sta raggiungendo un livello non sicuro e quindi quando si può verificare una perdita di prestazioni.

Ci sono diversi modi in cui questo sensore e i suoi componenti correlati possono essere disposti in un dato veicolo, ma questa guida passo-passo è stata scritta in modo che possa essere adattata a un numero di configurazioni. Per istruzioni su come sostituire un tipico sensore di temperatura dell'olio, leggere sotto.

Parte 1 di 1: Sostituzione del sensore di temperatura dell'olio

Materiale necessario

  • Sensore di temperatura dell'olio di ricambio
  • Set di cacciaviti
  • Negozio di asciugamani o stracci
  • Set di prese
  • Sigillante per filettature - su alcune applicazioni
  • Set di chiavi

Passaggio 1: individuare il sensore della temperatura dell'olio. Individuare il sensore della temperatura dell'olio nel vano motore. Generalmente sarà montato nel blocco motore o nella testata del cilindro.

Passaggio 2: scollegare il connettore elettrico dal sensore di temperatura dell'olio. Scollegare il connettore elettrico sul sensore di temperatura dell'olio disinnestando la clip del fermo e tirando il connettore lontano dal sensore.

Potrebbe essere necessario spingere e tirare il connettore alcune volte, poiché tendono a rimanere bloccati dopo essere stati esposti agli elementi sotto il cofano.

  • Mancia: È possibile che si verifichi una perdita di olio durante la rimozione di parti dal sistema di lubrificazione. Si consiglia di avere alcuni asciugamani o stracci disponibili per ripulire eventuali perdite di liquidi.

Passaggio 3: rimuovere il vecchio sensore della temperatura dell'olio. Con l'apposita chiave o presa, rimuovere il sensore della temperatura dell'olio. Essere consapevoli che è possibile che ci sia una perdita di olio quando il sensore viene rimosso.

Passaggio 4: confronta il nuovo sensore con quello precedente. Confrontare il sensore di temperatura dell'olio di ricambio con il sensore rimosso. Dovrebbero avere le stesse dimensioni fisiche e avere lo stesso tipo di connettore elettrico, e la porzione filettata dovrebbe avere lo stesso diametro e passo della filettatura.

  • Mancia: Prestare molta attenzione al sensore della temperatura dell'olio rimosso. Guarda se c'è qualche tipo di sigillante per filettature. Se è presente, questo in genere significa che la sostituzione avrà bisogno anche di un sigillante per filetto durante l'installazione. La maggior parte dei nuovi sensori di temperatura dell'olio verrà fornita con un sigillante già presente sulle filettature, quando richiesto. In caso di dubbi, consultare un manuale di riparazione del negozio o Chiedi a un meccanico per ottenere una consulenza rapida e dettagliata da uno dei nostri tecnici certificati.

Passaggio 5: installare il nuovo sensore di temperatura dell'olio. Con il sigillante per filettature applicato secondo necessità, infilare a mano il sensore di temperatura dell'olio di ricambio.

Una volta avvitato il più possibile a mano, finire di stringerlo con la chiave o la presa appropriata. Fare attenzione a non serrarlo troppo e causare danni al sensore o al suo ospite.

Passaggio 6: Reinstallare il connettore elettrico. Con il sensore della temperatura dell'olio serrato, reinserire il connettore elettrico.

Assicurarsi che il connettore sia inserito in modo tale che il fermo sia inserito. In caso contrario, il connettore può staccarsi dalle vibrazioni del motore e rendere inoperante il sensore della temperatura dell'olio.

Passaggio 7: pulire l'olio perso. Prenditi un minuto per pulire l'olio perso durante la sostituzione del sensore della temperatura dell'olio. Un po 'di pulizia a questo punto può evitare un sacco di fumo inutile dopo l'olio che brucia da un motore caldo.

Passaggio 8: controllare il livello dell'olio. Controllare il livello dell'olio motore sull'astina di livello. Nella maggior parte dei casi, non si perde molto olio durante la sostituzione del sensore della temperatura dell'olio. Tuttavia, se il sensore perde per un periodo di tempo, vale la pena di un paio di minuti per verificare e assicurarsi che il livello dell'olio raggiunga un livello accettabile.

Passaggio 9: testare il nuovo sensore di temperatura dell'olio. Con l'olio al livello consigliato, avviare il motore e lasciarlo funzionare fino a raggiungere la temperatura di esercizio. In attesa che arrivi alla temperatura di esercizio, ispezionare l'area intorno a dove è stata effettuata la riparazione per assicurarsi che non ci siano perdite.

Dato che l'olio è la linfa vitale del motore, è fondamentale prestare attenzione per mantenerlo in buona forma. Tenere d'occhio la temperatura dell'olio è solo un modo per farlo. Anche mantenere la temperatura entro un intervallo che riduce al minimo il calore prodotto dalla frenata dell'olio è un fattore chiave.

Se in qualsiasi momento senti di poter usare una mano per sostituire il sensore di temperatura dell'olio, contatta un tecnico di fiducia, come quelli disponibili su Vermin-Club. Vermin-Club ha professionisti formati e certificati che possono venire a casa tua o in azienda e eseguire tali riparazioni per te.

Articolo Precedente

Come acquistare una valvola di controllo del riscaldamento di buona qualità

Come acquistare una valvola di controllo del riscaldamento di buona qualità

Quando la tua stufa non scalda, è un problema abbastanza ovvio. Ciò che non è ovvio è esattamente dove si trova il problema. È probabile che il problema......

Articolo Successivo

Come sostituire una pompa del carburante

Come sostituire una pompa del carburante

Ogni veicolo è equipaggiato con un indicatore del livello di carburante per comunicare al conducente la quantità di carburante rimasta nel serbatoio. Una......